Come scegliere i colori perfetti per la tua casa

Tonalità e sfumature, nuances per tutti i gusti

Prima ancora di pensare all’arredamento, prima ancora di comprare i complementi d’arredo, è necessario fermarsi a riflettere su qualcosa che potrebbe sembrare di secondo piano, ma che è assolutamente indispensabile per la buona riuscita della ristrutturazione: i colori delle pareti. Ogni mobiliere che si rispetti è in grado di dare validi consigli ai propri clienti anche su questo tema, e alla Sermobil ci teniamo a seguire i nostri clienti anche con le nostre consulenze. Per cui, se stai ristrutturando la tua casa, o ne stai facendo una nuova, fermati un attimo a leggere questo articolo. Potresti trovare degli spunti interessanti…

Il primo passo da fare è scegliere per le pareti delle tinte che riescano ad armonizzare il contesto senza appesantirlo. Per questo motivo gli esperti consigliano di prestare particolare attenzione al tono di pareti e soffitti, che giocano un ruolo fondamentale nell’impatto visivo della stanza.
In molti ritengono che, addirittura, il colore influenzi l’umore, in ragione del suo effetto rilassante o, al contrario, stancante.
Allo stesso tempo, anche le tonalità di mobili e complementi d’arredo gioca un ruolo importante, che combinato a quello delle pareti diventa fondamentale.
Per tali motivi la scelta in questione si rivela tutt’altro che semplice.

Pareti: la parola ai professionisti

Ogni stanza ha un fine ben preciso ed in quanto tale necessita di toni ben definiti.
Le tonalità calde, come il rosso e l’arancio, sono solitamente consigliate per i luoghi in cui si gusta il cibo, come la cucina, che acquista così carattere e personalità.
I colori delicati e tenui, come il beige ed il pesca, sono indicati per una stanza relax, quale il soggiorno, luogo di svago dopo una giornata di lavoro.
La camera da letto ha i toni del blu mare, simbolo di spiritualità e potente antistress.
Le nuances particolarmente chiare, come il bianco, vengono spesso accostate ad ambienti estremamente illuminati, come un bagno candido, che già a prima vista da una serena sensazione di pulito.

Ora tocca ai mobili – Infinite combinazioni possibili

Lo stesso arredamento deve sottostare a semplici regole basi in materia di colore.
La diversità dei materiali utilizzati può comportare anche una diversità di tonalità che potrebbe creare un indesiderato effetto caos.
Per ovviare alla spiacevole eventualità, basta seguire piccoli accorgimenti.
Il legno è uno dei componenti più diffusi, proprio per la sua capacità di donare calore agli ambienti.
Si abbina praticamente ad ogni colore, purché miscelato in modo da non appesantire la stanza.
Al ciliegio, per esempio, sarà bene accostare una tinta tenue, che in contrapposizione creerà un effetto vincente.
Al contrario, con un legno d’acero, chiaro, si potrà osare maggiormente e spingere sul colore.
Alle superfici metalliche, invece, è opportuno avvicinare tonalità pastello, che ammorbidiscono la durezza del materiale.
Ad ogni componente corrisponde un accostamento di colori, in modo da creare un’accoppiata vincente che non teme confronti.
Vieni da Sermobil e scopri l’ampia gamma di soluzioni disponibili per ogni tua esigenza.

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!